Prato nel mondo

Anno 2001

PDFStampaE-mail

 

ANNO 2001

15 Maggio 2001 Pescia, Pistoia h.21.30
“ Osservata una palla di fuoco di colore rosso. Direzione di moto da Est verso Sud. Il cielo è limpido, sereno. (segnalazione di privati cittadini).”
Fonti: “Archivio Aereonautica Militare Italiana”

15 Giugno 2001  Sassalbo, Fivizzano (MS)
"Sassalbo è un piccolo paese nel comune di Fivizzano dove venerdì 15/06/01 è stato osservato un fenomeno che si è ripetuto anche sabato 16/06/01. E’ stato notato uno strano e misterioso cilindro "argentato" delle dimensioni di circa 10 / 15 metri di altezza per 2 o 3 metri di larghezza, che rimaneva sospeso in aria verticalmente oscillando e girando su se stesso; alcuni testimoni hanno notato che l'oggetto a momenti, si nascondeva alla vista dietro un gruppo di alberi.”
Fonti: Archivio CRP

 

In primo piano il paese di Sassalbo a sinistra la
cava di Gesso e sullo sfondo la zona della frana
dove si è verificato il fenomeno.

16 Giugno 2001 Sassalbo, Fivizzano (MS)
(Nostra inchiesta)
Un gruppo di persone osserva, dalla piazza del paese,  un tubo argenteo nei pressi della “frana” . C'è chi pensa ad un deltaplano o parapendio impigliato fra gli alberi oppure ad un aerostato, chi ad una gru o altra struttura posata dalla Comunità Montana o dal Corpo Forestale dello Stato. In ogni caso, dopo discussioni e supposizioni, viene telefonato ai Carabinieri di Fivizzano in quanto, qualunque cosa possa essere è meglio vederci chiaro.
In un secondo tempo c'è chi si  procura un binocolo e quindi riesce a definire meglio i contorni della "cosa". Viene osservato un oggetto cilindrico di metallo che gira su se stesso e riflette, quasi accecando, la luce del sole; a momenti oscilla da destra a sinistra tenendo ferma la base. 
Non sono osservate protuberanze, rilievi, nè tanto meno aperture o fuoriuscite di alcun genere. Alle ore 11:00 circa, l'oggetto si è fermato per pochi secondi poi è calato dietro un gruppo di alberi. E’ risalito nella posizione iniziale e si è inclinato provocando uno scuotimento degli alberi sottostanti poi, mantenendo sempre la stessa altezza e traiettoria è scollinato in direzione nord-est sparendo. Tutto il fenomeno è stato osservato in condizioni meteo ottime.
Fonti: Archivio CRP

16 Giugno 2001 Fivizzano (MS) mattino.
“Osservata forma cilindrica di colore argenteo. Velocità ridotta. Con direzione di moto orizzontale, con fasi di stazionamento e discese verticali a bassa quota. Condizioni meteo: buone." (segnalazione pervenuta da privati cittadini).
Fonti:“Archivio Aereonautica Militare Italiana”

22 Giugno 2001 Licciana Nardi (MS) mattino.
“Osservata forma tubolare colore acciaio argentato. Direzione di moto: sospeso in aria per circa 15 minuti poi volo in orizzontale, direzione Bagnone (MS). Condizioni meteo: sereno. ( segnalazione pervenuta da privati cittadini).
Fonti: “Archivio Aereonautica Militare Italiana”

30 giugno 2001 Castiglione dei Pepoli. h.23.15 
La Nazione: 2 luglio 2001

14 Agosto 2001 Firenze.h.01.20
“Viene osservato un oggetto circolare dalla luce fosforescente verde. Direzione di moto: obliquo ad un altezza stimata di circa 100 metri. Il cielo era sereno. L’oggetto era composto da due circonferenze sovrapposte. Quella inferiore più grande della superiore. Era una intensa luce fosforescente verde. ( segnalazione pervenuta da privati cittadini).“
Fonti:"Archivio Aereonautica Militare Italiana”

Dopo le molte notizie sui nuovi avvistamenti del mese di agosto, decidiamo di tornare a Sassalbo (MS) ancora una volta per accertare di persona cosa sta accadendo nella zona.
Prendiamo contatto con gli amici conosciuti durante le precedenti visite e riusciamo ad entrare in contatto con i testimoni degli ultimi avvenimenti. In breve tempo ci rendiamo conto dell'evolversi del fenomeno, che ha caratteristiche nuove ed inaspettate, ecco la sintesi di quanto rilevato
:

Giovedì 16 agosto 2001 Sassalbo.h.23.30
Alla sinistra della collina, sopra il campo sportivo di Sassalbo, viene osservata una specie di sfera bianca che, nata dal nulla, cresce fino ad arrivare alle dimensioni di circa 10 metri, allontanandosi poi dietro il monte.“... l' ho vista crescere in poche frazioni di secondi. Si è mossa appena, era instabile poi è scomparsa dietro al monte. Era bianca e vedevo benissimo i contorni...”
Fonti: Archivio CRP

Domenica 19 agosto 2001 Sassalbo h.24.00 circa
Due testimoni, che venivano dal passo del Cerreto verso Sassalbo, all'altezza della casa cantoniera vedono, in direzione della ex base NATO, tre sfere luminose ferme nel cielo. Per meglio osservare il fenomeno si fermano ai bordi della strada e riferiscono:".. Si muovono come danzando.. per poi unirsi in un unico oggetto, si dividono di nuovo ed emettono un raggio luminoso che illumina la statale, dopo di che si allontanano e scompaiono nel cielo notturno."
Fonti:Archivio CRP

Martedì 21 agosto 2001 Sassalbo h. 20.30
Altri due testimoni vedono un oggetto a forma cilindrica sopra il torrente Marinella, sulla sinistra della frana dalla parte di Mantignana. Questo il loro racconto: "E' rimasto immobile per circa tre minuti poi è sparito. Poco dopo, nello stesso punto al posto del tubo, abbiamo visto apparire una sfera di luce che, dopo pochi minuti, è anch'essa sparita improvvisamente."
Fonti: Archivio CRP

Mercoledì 22 agosto 2001 Sassalbo h. 08.00 circa
Una signora, mentre si recava a piedi in paese ha visto, verso il lato destro della frana, una grande luce sospesa sugli alberi. Svolte le proprie commissioni velocemente, è ritornata verso casa notando, questa volta, che l'oggetto luminoso si era dimezzato ed aveva la forma di un cerchio imperfetto e che poco dopo e' scomparso. Nel pomeriggio di quello stesso giorno, sul luogo dell'avvistamento, sono stati visti passare due caccia a reazione, a bassa quota.
Fonti: Archivio CRP

Giovedì 23 agosto 2001 Sassalbo h.16.30
Una signora e suo figlio, vedono sospeso sopra Lavorneto un cilindro simile alla fusoliera di un grosso aereo, di colore metallico che è spartito dietro al monte , senza emettere alcun rumore. Questa la testimonianza:"..quando il bimbo lo ha visto era fermo, poi e' partito a grandissima velocità passando sopra la prima delle tre vette del monte. Era una specie di dirigibile con la punta arrotondata davanti e dietro. Ho continuato a guardare ma non l'ho più visto.”
Fonti: Archivio CRP

Venerdì 24 agosto 2001 Sassalbo h.07.30
Molte persone, da località diverse, osservano lo stesso fenomeno."... io e mio figlio stavamo andando a prendere il trattore ed abbiamo visto, sempre nello stesso posto sopra la frana, una luce intensa che lentamente si è come ritirata scomparendo e non si è più vista. Era di forma rotonda, luminosa e bianca e piano, piano è scomparsa. "
Fonti: Archivio CRP

Venerdì 24 agosto 2001 Sassalbo h.19.30
Una ragazza vede di nuovo e sempre nello stesso punto, sopra il monte verso Montignana, un oggetto tubolare metallico come sospeso in aria. Osserva il fenomeno per circa dieci minuti, dopodiché telefona alla sorella per indicarle l'oggetto, che poi scompare.
Fonti: Archivio CR
P

Venerdì  24 agosto 2001 Carpi (MO) 20.20 (Circa)
Osservato oggetto di forma circolare avente parte superiore convessa.Colore:Luce ad intermittenza bianco opaco.Velocità:Alta.
Direzione di Moto:Verticalmente verso il cielo. Quota:150 MT.Condizioni Meteo:Cielo limpido.Segnalazione pervenuta da privati cittadini.
Fonti:Archivio "Areonautica Militare Italiana". 

Domenica 26 agosto 2001 Sassalbo h.21.30
Diverse persone osservano, dal campo sportivo di Sassalbo, una sfera luminosa rossa della grandezza di una palla da tennis.
"...eravamo al campo sportivo del paese quando dal terreno sono cominciate a venire fuori delle scariche elettriche che, andavano dal basso verso l'alto.Poco dopo e' apparsa una palla di colore rosso a pochi centimetri da terra ed a soli quattro o cinque metri da noi. Sembrava fare fatica a formarsi poi e' svanita nel nulla senza alcun rumore. Il fenomeno e' durato circa un minuto. Nello stesso tempo sono stati sentiti dei tonfi sordi come dei colpi che parevano provenire dal sottosuolo. Si ripetevano ad intervalli di tempo irregolari e sembravano aumentare di intensità..."Questi fenomeni si erano prodotti anche nei giorni precedenti, sempre nel campo sportivo ed erano stati visti e sentiti anche da altri testimoni.”
Nota: Questa testimonianza discorda dagli altri eventi registrati in zona mostrando caratteristiche tipiche di un fenomeno fisico.
Fonti: Archivio CRP

Martedì 28 agosto 2001 Sassalbo h.18.15
Dal paese di Sassalbo una ragazza vede, per diversi minuti, sospesa sopra la zona della frana, una luce bianca.Va a casa a prendere il binocolo e nota che la luce rimpiccolendosi scompare lentamente alla vista, come spegnendosi. 
Fonti: Archivio CRP

Martedì 28 agosto 2001 Sassalbo h.21.15 circa
Dal campo sportivo di Sassalbo sentiamo anche noi, per tre volte, questi colpi sordi, cupi e lontani che sembrano provenire dal sottosuolo. Un fenomeno simile era stato da noi riscontrato in un'altra località anni indietro; dalla ricerca fatta eravamo giunti alla conclusione che poteva trattarsi di un fenomeno denominato "Cannoni di Barisal ", su Internet si può trovare una vasta documentazione su tutto ciò.
Fonti: Archivio CRP

31 ottobre 2001 H.19.00 (Circa) Località RIO MARINA (LI)
Due oggetti a forma di Globi colore:Rosso Velocità:Elevata Direzione moto:Paralleli e diretti Sud Isola D'Elba.Quota:Bassa.Cond.Meteo:Sereno.Segnalazione pervenuta da: Privati cittadini. Fonti:“Archivio Aereonautica Militare Italiana”
 
2 Novembre 2001 Capalle,Campi Bisenzio h.20.00 
Il sig. B.M. ci segnala: “Stavo andando in auto da Capalle verso Prato quando ho osservato una luce puntiforme  bianca con una leggera scia dello stesso colore. Era velocissima ed ha attraversato tutto il cielo disegnando un ampio arco. E’ passata in pochissimi secondi dalla mia destra alla mia sinistra scomparendo dietro i monti del Corno alle Scale. Le condizioni meteo erano ottime.”
Fonti:Archivio CRP

18 Novembre 2001 Poggio Ballone (GR) h.01.20
“ Luce intensa simile a fari di auto con scia intensa bianca e piccola luce intermittente rossa. Colore: scuro. Velocità : 100 nodi. Direzione di Moto: Da Ovest verso Est. Orizzontale con moto rettilineo. Quota:3.000/4.000 ft. Condizioni meteo: cielo limpido.”
(segnalazione pervenuta da militare).
Fonti:“Archivio Aereonautica Militare Italiana”

<< INDIETRO ---- AVANTI >>

 

joomla template

Copyright © Centro Ricerche Prato. Tutti i diritti riservati.

Per informazioni scrivere a info@crprato.it o chiamare il numero 331 3136316.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti ad un utilizzo dei cookie.
Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, premi su privacy policy.

Se accetti i cookie chiudi questo popup.