Prato nel mondo

Anno 2010

PDFStampaE-mail

 

 

ANNO 2010

 24 Gennaio 2010 Chiesina Uzzanese (Autostrada) h.18.15
“Marito e moglie, di Prato, erano in autostrada e stavano tornando da Viareggio, le condizioni meteo erano pessime ed il cielo era completamente coperto. Improvvisamente hanno visto uscire dalle nubi un oggetto di forma rotonda e di colore bianco simile alla luce di un neon che, come se fosse stato sparato, è apparso velocemente ingrandendosi; dopodiché è stato come risucchiato indietro, cioè si è rimpicciolito, sparendo fra le nubi. Tutto il fenomeno è durato non più di 5/6 secondi.”
Fonti: Archivio
CRP

31 Maggio 2010 Parigi - La commissione SIGMA/34F ammette l'esistenza degli UFO e  la possibile origine Extraterrestre.
Lo studio è ancora in corso, ma già da tempo è stata data notizia dall'Associazione Areonautica Astronomica Francese.
Per saperne di più clicca QUI.

4 Giugno 2010 Vernio, Prato h.22.12 (Bolide)
Sono le ore 22.12 quando G.P., che osserva il cielo senza alcuna nuvola dalla terrazza del suo appartamento, vede sopra i monti di Migliana in direzione W-NW, un bolide luminoso di colore verde con una lunga  scia di un verde ancora più intenso,simile a quello di uno smeraldo e poi sparisce dietro ai monti. La durata dell’avvistamento è di pochi secondi, il testimone ha detto: "E' stato un bellissimo spettacolo!" Fonti:Archivio CRP
 
4 giugno 2010 H.23.10 Locali.Lido di Camaiore.Forma: Cinque oggetti sferici in formazione sparsa.Colore: Arancione intenso.Velocità:Non disponibile.Direzione moto:Dopo circa 10 minuti che erano fermi,scomparivano all'orizzonte.Quota non specificata.Condizioni Meteo:Cielo sereno.Segnalazione pervenuta da: Privati cittadini.Fonti: “Archivio Aereonautica Militare Italiana”

10 giugno 2010 H.01.00 Locali.Scandicci.Forma:Sferica.Colore:Rosso, a luce fissa.Velocità:elevata.Direzione moto:Verticale ed orizzontale.Quota non specificata.Condizioni Meteo:Cielo nuvoloso e vento moderato.Segnalazione pervenuta da: Privati cittadini.Fonti: “Archivio Aereonautica Militare Italiana”

20 Giugno 2010 S. Angelo a Lecore h. mattina. “…Un pensionato di 71 anni osserva un globo di luce di colore rossastro attraversare il cielo. L’oggetto avrebbe percorso un tragitto ad “esse” percorrendo tutta la volta celeste. L’avvistamento sarebbe avvenuto domenica, in pieno giorno, e l’uomo avrebbe raccontato di aver notato il velivolo, o qualunque cosa fosse, muoversi in maniera eccezionalmente rapida fra le nubi…” Fonti: La Nazione 22/6/2010

20 Giugno 2010 Scandicci h. sera
“..Una signora ha notato due strani oggetti luminosi in movimento nel cielo. Ha scattato anche un’immagine con il proprio iPhone, che però immortala solo due punti luminosi…”
Fonti: La Nazione 22/6/2010

Fonti: La Nazione 22 Giugno 2010

3 luglio 2010 Campi Bisenzio ore 23:00 circa Sfera luminosa rossa.
Il Sig.S.R. mentre passeggia in via Rossini vede verso ovest una sfera rossa grande all'incirca come la Luna. Pochi attimi, giusto per chiedersi cosa può essere, che il globo luminoso sparisce alla vista come dissolto nell'aria. Incuriosito il testimone continua a guardare nella stessa direzione ed infatti dopo alcuni minuti lo strano fenomeno si ripete. Pochi attimi e di nuovo la luce rossa si dissolve nell'aria, lasciando il testimone incredulo. Il cielo è sereno e le condizioni meteo sonoo ottime, nonostante l'ora fa ancora molto caldo.
Fonti: Archivio CRP

 3 luglio 2010, Vaiano,h.23.03
Silvia e Lorenzo avvistano a Vaiano uno strano punto luminoso nel cielo, di colore rossastro e lo filmano con il telefonino. Aereo o Ufo? Tutti i dettagli su: YOU TUBE by campibisenzioblog. 
video  http://www.youtube.com/watch?v=BNHrXIqRk9s
 Questo avvistamento di Silvia e Lorenzo riveste particolare importanza per la similitudine con l'osservazione fatta dal Sig. S.R. di Campi Bisenzio. Anche l'orario coincide.

5 luglio 2010 H.21.40 Locali.Lido di Camaiore (LU).Forma:Sferica.Colore:Giallo-Rosso.Velocità:Bassa.Direzione moto:Dal basso verso l'alto.Quota:100-1500 M. Condizioni Meteo:Cielo limpido.Segnalazione pervenuta da: Privati cittadini.Fonti: “Archivio Aereonautica Militare Italiana”

Agosto 2010 - RAI 3 Cominciamo bene estate. Intervista a Roberto Pinotti. Esistono forme di vita Extraterrestri ? Vedi video. http://www.youtube.com/watch?v=HNo3EmfmQkY

14 agosto 2010 Cinquale – Frazione di Montignoso – Massa - Carrara – H.03 o 04 di notte.
Riceviamo dalla Sig.ra  M.S. la seguente testimonianza.
Era metà agosto 2010 ed era sabato. Non ricordo la data precisa. Potrebbe essere stato il 14 di agosto. Durante una serata come le altre in discoteca al Beach Club al Cinquale insieme ad un grande gruppo di amici , abbiamo visto una luce fissa rossa , poi due, tre fino ad arrivare a sei luci rosse nel cielo posizionate esattamente per formare un esagono. La forma era un cerchio per ogni luce,nello sparire si sono allontanate ad una ad una lasciando una scia per un secondo. Sono sparite con uno schema ben preciso a partire da quelle più esterne (si immagini un esagono regolare orizzontale) fino ad arrivare a quelle più interne. Le luci sparirono dopo circa 15 minuti, una dopo l'altra, improvvisamente.
Tutto tornò come prima apparentemente, ma eravamo consapevoli di ciò che avevamo visto e sentito. Mi ricordo che l'intera discoteca si era fermata ad osservare questo fenomeno a fissare quel meraviglioso è spaventoso spettacolo ed anche i più scettici rimasero a guardare.
Non nascondo che in quei minuti anche l'atmosfera era diversa, non saprei descriverla ma certamente non era normale.
Non penso siano state delle lanterne cinesi in quanto successivamente mi è capitato più volte di vederle  ma assolutamente non è stata la stessa cosa.
Ci sono state altre volte durante le quali qualche cosa di strano nel cielo ha attirato la mia attenzione, ma niente fu paragonabile a quello che successe quella sera.”
Fonti: Archivio CRP

Settembre 2010 NASA.
L'agenzia spaziale americana mette su internet moltissime foto inedite che raccontano la storia della conquista spaziale. Il sito è raggiungibile cliccando QUI.

13 settembre 2010 Montevarchi h.10.30 avvistamento di due sfere di colore metallico che compiono evoluzioni.
Lunedì 13 settembre 2010 a Montevarchi in via Campagna all'incirca verso le ore 10.30 di un mattino sereno e limpido II signor S. M. (persona molto conosciuta nella cittadina valdarnese, anche per la sua attività commerciale) mentre si recava in auto al luogo di lavoro sulla strada di campagna che fiancheggia l'Arno, diretto verso nord sulla strada suddetta per poi sbucare sulla statale aretina, con l'auto in movimento, intravide alla sua sinistra in alto, verso il caseggiato di Montevarchi che si affaccia sulla statale Aretina, due puntini chiari che si dirigevano con moto rettilineo e costante verso sud-ovest, cioè più o meno in direzione di Siena.
I due puntini sembravano sulla perpendicolare di una gru edile che operava nella zona e che all'inizio aveva attirato per prima l'attenzione del suo sguardo.
Il signor S. M. credeva all'inizio che i due puntiti chiari fossero due gabbiani (che non è raro vedere in questa zona a ridosso del corso dell'Arno, anche se molto distanti dal mare) e sembravano essere ad un'altezza di circa 200 metri.
Ma proseguendo lungo la strada, l'auto in movimento intanto si era avvicinata alla direttrice di moto dei puntini, che ora però sembravano di forma sferica. Incuriosito, il signor S.M. fermò l'auto nei pressi di una casa per osservare meglio i due oggetti e nel giro di qualche secondo poté constatare che si trattava effettivamente di due sfere di diverse dimensioni, e la più piccola stranamente pareva girare intorno alla più grande.
All'inizio la piccola si muoveva piano, ma nel giro di qualche secondo cominciò a girare sempre più forte e contemporaneamente ambedue le sfere sembravano assumere un aspetto sempre più luminoso e metallico, come argento lucido.
 Il signor S.M. racconta che le sfere, pur nelle loro evoluzioni, mantenevano costante la loro direzione sud-ovest. Non emettevano assolutamente alcun rumore e improvvisamente sono letteralmente schizzate via ad altissima velocità in direzione Siena sparendo alla vista in 2 o 3 secondi.
Il tutto durò solo 2 o 3 minuti. Il signor S.M. affascinato dall'inattesa visione e quasi intontito dallo stupore tornò alla realtà quando dopo qualche istante udì l'avvisatore acustico di un'auto che chiedeva di passare, perché solo allora si era reso conto di essere in mezzo alla carreggiata.
Di seguito, facendo una ricerca su internet, il signor S.M. scoprì che in Valdarno nel recente passato c'era stato almeno un altro avvistamento molto simile al suo, solo che quella volta le due sfere volanti erano di colore nero.
Fonti: Inchiesta svolta dal Dott.E.C.

29 Settembre 2010 H.19.30 Locali.Vetralla (VT) Forma:Un oggetto di forma ovale.Colore:Grigio Argento.Velocità:Elevatissima.Direzione moto:Da ovest a sud.Quota:1000 m circa. Condizioni Meteo:Cielo limpido.Segnalazione pervenuta da:Privati cittadini.Fonti: “Archivio Aereonautica Militare Italiana”

10 ottobre 2010 Secciano in Calvana. Comune di Calenzano.H.23.45
Osservato una luce bianca,che apparsa improvvisamente,dopo essere rimasta immobile per alcuni secondi sfreccia via scomparendo.
“Erano le circa le 23.45, la signora M.C., mentre in auto si dirigeva verso la sua azienda agricola sulla strada che porta a Secciano in Calvana,alzando gli occhi al cielo, che quella sera era particolarmente sereno, ha visto accendersi improvvisamente,sopra i monti di Cantagrilli (zona Valibona), una luce bianca simile a una grossa stella,all’apparenza  delle dimensioni del pianeta Venere, che è rimasta immobile per diversi secondi (circa 20) poi è sfrecciata via scomparendo.”
Fonti: Archivio CRP

 15 Novembre 2010 Washington Nuova scoperta Nasa.
La Nasa ha annunciato di avere scoperto con il telescopio spaziale a raggi x Chandra un buco nero molto recente (30 anni), residuo della Supernova SN 1979C facente parte della Galassia M100.
Per maggiori informazioni:
http://www.nasa.gov/mission_pages/chandra/news/H-10-299.html

19 Novembre 2010
Un bellissimo articolo de La Nazione sull'apertura del nostro sito a firma di Luca Boldrini.

Fonti: La Nazione 19 novembre 2010

(clicca sopra per ingrandire l'articolo)

21 dicembre 2010 Eclissi lunare totale.
Visibile però soltanto negli Stati Uniti. Oltre ad essere il solstizio di inverno, è stato il giorno in cui si è manifestata un'eclissi totale di Luna. Il fenomeno  non si verificava da 456 anni.

Dicembre 2010 New  Zealand - Il governo della Nuova Zelanda rilascia files sugli UFO. Sono circa 2000 pagine di documenti. Questo il sito ufficiale. 

http://www.stuff.co.nz/national/4486327/Original-files-NZs-UFO-sightings

 

<< INDIETRO ---- AVANTI >>

 

joomla template

Copyright © Centro Ricerche Prato. Tutti i diritti riservati.

Per informazioni scrivere a info@crprato.it o chiamare il numero 331 3136316.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti ad un utilizzo dei cookie.
Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, premi su privacy policy.

Se accetti i cookie chiudi questo popup.