Leonetto Lippini (1925 - 1944)

PDFStampaE-mail

lippini.jpg  Leonetto Lippini (1925 - 1944)


Leonetto Lippini nacque a Mercatale di Vernio il 25 Settembre 1925. La famiglia Lippini si trasferì per lavoro per un paio d'anni a Pola e poco prima del 1939 ritornò in Italia, stabilendosi a Prato, nella frazione di Galciana. Leonetto e il fratello Vincenzo, già operai alla filanda del Vannucchi, entrarono nella resistenza alla fine del 1943.

Il 6 settembre 1944, Leonetto fu colto in un'imboscata insieme a 28 suoi compagni della brigata Buricchi, dalla discesa dei Faggi sopra Schignano, e fu impiccato a Figline. Il suo ordine di esecuzione fu il nono e come tutti i suoi compagni andò fiero incontro alla morte gridando "Viva l'Italia".

Aveva 18 anni ed era tra i più giovani partigiani del pratese. Il giorno dopo gli alleati liberarono la città.

Segnalato da Francesco Martini, marzo 2011

Tratto da http://www.150.comune.prato.it/ http://www.150.comune.prato.it/proposte/#lippini

joomla template

Copyright © Centro Ricerche Prato. Tutti i diritti riservati.

Per informazioni scrivere a info@crprato.it o chiamare il numero 331 3136316.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti ad un utilizzo dei cookie.
Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, premi su privacy policy.

Se accetti i cookie chiudi questo popup.