Picco e Pala, gli 80 anni della Direttissima

PDFStampaE-mail

 

 "Picco e Pala" 80 anni della Direttissima-Treno storico Bologna Prato con E428.202!

 http://youtu.be/PLlC7DKz-gQ

  Il 5/6 Aprile 2014 Si sono tenuti i festeggiamenti per gli 80 anni della tratta ferroviaria Prato-Bologna con il passaggio di un treno storico.

Prato,saluto delle autorità. Esibizione della Banda musicale "Concerto Cittadino Edoardo Chiti" e visita al plastico della direttissima riprodotto in scala.

 

 


 Direttissima in breve

La Direttissima è stata considerata nella prima metà del'900 la realizzazione più significativa della Toscana.
La nuova strada ferrata Firenze-Prato-Bologna metteva rapidamente in comunicazione, attraverso l'Appennino tosco-emiliano, i due maggiori capoluoghi:Firenze e Bologna. Il suo percorso è molto più breve e veloce della vecchía Porrettana.
I primi progetti per la realizzazione di questa importante opera furono elaborati nel 1845 dal pratese Giovanni Ciardi al tempo di Leopoldo II. Per la sua approvazione si dovrà però attendere l'Unità d'Italia. Dopo i progetti dell'illustre ingegnere Protche e gli studi dell'ingegner Emilio Abati, finalmente in età Giolittiana (1908), il progetto della Direttissima venne approvato dal governo italiano. Si aprirono i cantieri, ma i lavori veri e propri della nuova linea Prato-Vernio iniziarono nel 1913. Interrotti poi durante la grande guerra, furono ripresi negli anni Venti, in età fascista, con grande impegno di uomini e mezzi. Il punto più difficoltoso fu lo scavo della galleria dell'Appennino tra Vernio e San Benedetto lunga circa 19 Km. La grande galleria. come fu chiamata, è la seconda d'Europa nei suoi 18.510 km di lunghezza contro i 19.813 Km del Sempione.
La natura argillosa del terreno e le emissioni di gas resero i lavori estremamente difficili e pericolosi, con frequenti incidenti che causarono la morte di decine di operai.
Nel 1930 iniziarono i lavori per costruire la stazione ferroviaria di Prato. Il 22 aprile del 1934 la Direttissima Firenze-Prato-Bologna venne inaugurata dal re Vittorio Emanuele III.


Fonti:"1908-2008" Cento anni della direttissima.La valle del Bisenzio e il Cantiere di Prato.Di Eduardo Bruno.Centro Studi Normanno-Svevi.2009- 


   http://www.tgcom24.mediaset.it/viaggi/2014/notizia/la-direttissima-prato-bologna-compie-80-anni_2037498.shtml

http://www.bitculturali.it/2014/04/mostre-eventi/direttissima-prato-bologna-un-fine-settimana-di-eventi-per-gli-80-anni-della-tratta/

http://www.bolognatoday.it/cronaca/direttissim-bologna-prato-treno-6-aprile.html

 Torna SU

joomla template

Copyright © Centro Ricerche Prato. Tutti i diritti riservati.

Per informazioni scrivere a info@crprato.it o chiamare il numero 331 3136316.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti ad un utilizzo dei cookie.
Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, premi su privacy policy.

Se accetti i cookie chiudi questo popup.