Prato nel mondo

Anno 2009

PDFStampaE-mail

ANNO 2009

 

Gennaio 2009 Danimarca.L'Aereonautica Militare ha reso pubblico 325 pagine di rapporti Ufo.Sono circa 15.000 segnalazioni raccolte in 52 anni. Vedi video su youtube. http://youtu.be/IogoU9-rBd8

25 gennaio 2009 h.22 Tenna (TN) alcuni cittadini hanno visto sul cielo di Tenna una Sfera ''luminosa di colore rosso, ferma nel cielo'' a ''circa 200-300 metri'' di altezza. Dagli accertamenti svolti ''non e' stato possibile associare l'evento ad attivita' di volo o di radiosondaggio conosciuta'', cosi' come nessun ''fenomeno insolito riferibile all'avvenimento'' e' stato segnalato dall'Osservatorio astronomico di Padova al momento dell'avvistamento. Fonti: Segnalazioni registrate dal Reparto generale sicurezza dell'Aeronautica militare 2009 - http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/cronaca/2010/03/14/visualizza_new.html_1733111815.html

6 marzo 2009 H.21.30 San Benedetto Val di Sambro (Bologna). Alcuni privati cittadini segnalano un altro Ovni a pochi metri da terra(''scuro con luci arancioni che sviluppava verso terra una luce bianca abbagliante'').Condizioni meteo: Sereno con cielo stellato. Fonti: Segnalazioni registrate dal Reparto generale sicurezza dell' Aeronautica militare 2009 http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/cronaca/2010/03/14/visualizza_new.html_1733111815.html

7 Marzo 2009 Galciana, Prato h.18.10

Fonti:"Notiziario UFO"N.171 Settembre 2009.
Un signore di Galciana (Prato) ci ha informati di questo suo avvistamento piuttosto particolare accadutogli il 7 Marzo 2009 alle ore 18.10 dalla terrazza della sua abitazione. Di seguito riportiamo il suo racconto:

"Alzando gli occhi al cielo ho visto scendere uno strano oggetto di forma sferica, opaco, non rifletteva la luce ma sembrava assorbirla in uno strano effetto camaleontico; ero impegnato in una conversazione telefonica, che ho prontamente interrotto appena mi sono reso conto che non si trattava di un palloncino o di un qualsiasi altro oggetto (conosciuto da me perlomeno). Sembrava venire lentamente giù dal cielo, ho provato una sensazione di spavento poiché non sapevo se e quando avrebbe arrestato la sua discesa, ma ripeto era di difficile individuazione. Mi ritengo fortunato poiché a quell'ora il sole era in fase di tramonto alle mie spalle, il cielo completamente limpido e neanche un soffio di vento, la giornata era piacevolmente tiepida visto che avevo la finestra della zona giorno aperta sul mio terrazzo.
Dieci secondi dopo l'inizio dell'osservazione e dopo aver riattaccato il telefono, ho acceso il programma del mio Iphone che mi consente di fare foto e ho scattato due immagini in successione nella zona di cielo dove ho visto l'oggetto dirigersi, poiché dopo essere disceso si è mosso in linea retta sopra le abitazioni, credo a un'altezza di circa 50 metri dal suolo, e devo d're che non credevo che l'obbiettivo del telefono fosse stato in grado di centrarlo. Fortunatamente, almeno nel primo scatto, ho individuato l'oggetto in questione; questo è tutto anche se purtroppo sarebbero stati sufficienti 3 secondi per poter effettuare uno scatto migliore, poiché quello che ho visto sembrava davvero qualcosa di affascinante. Non saprei come altrimenti descrivere questo oggetto".
Dall'ingrandimento si nota una zona di maggior luminosità, come se riflettesse la luce del sole al tramonto. L'oggetto sembra in effetti una specie di uovo in verticale di un grigio chiaro opaco e quasi inconsistente. Quando ha cominciato a spostarsi orizzontalmente si trovava a una distanza dal testimone di circa un centinaio di metri, nel momento dello scatto della prima foto poteva trovarsi a una distanza intorno ai 500 metri, poi si è perso in lontananza.
Fonti: Comunicazione diretta del testimone al Coordinatore Cun Toscana, Franco Marcucci.

11 Marzo 2009 Schignano, Prato h.15.34 Oggetto non osservato visivamente.
Il sig.G.F.,mentre sta facendo una prova con la sua macchina fotografica scattando delle foto verso il cielo con la tecnica di “
bracketing”, che fa in contemporanea tre immagini in un secondo; una viene esposta ad 1/500 di secondo, l’altra 1/250 di secondo e la terza 1/750 di secondo.
Ha eseguito una serie di quattro prove per un totale di 12 immagini. Nell’esecuzione della terza serie, nella foto n°3, si nota una forma scura, mentre nelle prime due e nelle successive non c’è niente. Sulla foto si vede un oggetto dalla forma ad ogiva e di colore nero in direzione Est. Le condizioni metereologiche sono buone, giornata di sole con poche nuvole bianchissime.
Si presuppone che l’oggetto in questione sia apparso nel preciso istante dello scatto della terza foto.

Dati: Macchina fotografica Kodak DX7440. f/4 Tempo di Esposizione 1/750 sec. Obiettivo 35mm.Sensibilità: ISO 80.
Fonti:Archivio CRP

Fotogramma originale N.100B8282

Ingrandimento

 

Ulteriore ingrandimenti

4 Luglio 2009 Roma, Ponte Marconi. Osservate e fotografare tre sfere di luce. Il testimone asserisce che si muovevano molto lentamente nel cielo sereno ed erano molto lumionose. Fonti: Nostro collaboratore Sebastiano Pernice.

Originale

Ingrandimento

9 agosto 2009 Grosseto (periferia Nord-Est) h.18.50 circa. Osservato un oggetto di forma non definita dal colore grigio scuro. Stazionario con rotazione su se stesso. Dopo circa 15 minuti scompariva all'orizzonte. La quota era di 200 metri. Condizioni meteo, cielo sereno. Segnalazione pervenuta da privati cittadini.
DAI DATI RACCOLTI PRESSO GLI ENTI PREPOSTI DELLA FORZA ARMATA, NON È STATO POSSIBILE ASSOCIARE L’EVENTO AD ATTIVITÀ DI VOLO O DI RADIOSONDAGGIO CONOSCIUTA.
Fonti: Archivio "Aeronautica Militare Italiana" -

11 ottobre 2009 Prato h.15.33 Foto di uno strano oggetto non visibile al momento dello scatto.Eseguita nei pressi del Museo Luigi Pecci -

La foto da noi presa in esame presenta caratteristiche interessanti.

Non si tratta di una nube perché attraverso i filtri si osserva qualcosa di solido e compatto.
Non è un aereo per la sua insolita forma.
Non è un volatile perché l’oggetto riflette la luce solare su di una superficie lucida. Infatti la parte sinistra è illuminata dal sole come se le sue pareti fossero metalliche.
Inoltre sembrerebbe composto da due parti convesse semisferiche molto schiacciate, una superiore l’altra inferiore.

   
 Possibile elaborazione grafica dell'oggetto in questione
Fonti:Archivio CRP  Ricostruzione grafica di G.C.
 
5 Dicembre 2009 Galceti, Prato h.22.15
La sig.ra B.A. di Prato, di professione commessa, ci ha segnalato il seguente avvistamento:
Stavo guidando in direzione Nord sulla tangenziale e sul sedile accanto al mio c’era anche mio marito. Mentre transitavo in via 7 Marzo, in alto, di fronte a me,ho notato una palla di fuoco che, mi veniva incontro, l’ho osservata bene perché sembrava un aereo in fiamme. Ho rallentato ed ero pronta a fermare l’auto quando la sfera, molto velocemente, ha cambiato direzione ed è sparita, come se si fosse spenta.
Le condizioni meteo erano buone e non ho sentito nessun rumore. Arrivata a casa ho guardato dal balcone, che si trova al terzo piano, verso la zona della sparizione, per vedere se nel bosco riuscivo a scorgere un bagliore o qualcosa di simile ma non ho visto nulla. Il fenomeno è durato pochi minuti.Fonti:Archivio CRP

<< INDIETRO ---- AVANTI >>

Torna su

joomla template

Copyright © Centro Ricerche Prato. Tutti i diritti riservati.

Per informazioni scrivere a info@crprato.it o chiamare il numero 331 3136316.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti ad un utilizzo dei cookie.
Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, premi su privacy policy.

Se accetti i cookie chiudi questo popup.