Prato nel mondo

Gli antichi Tiratoi

PDFStampaE-mail

 Biblioteca Comunale Lazzerini - Quotidiano: La Nazione


Gli antichi tiratoi di Piazza Mercatale

Gli antichi tiratoi

Fonti: La Nazione 24 agosto 1994

Una storia nella storia nella Piazza Mercatale: quella degli antichi tiratoi che fino dal 1331 l'associazione Arte della lana aveva fatto costruire come spazi a uso pubblico destinati ai singoli lanaioli, che quì potevano "tirare" ed asciugare i tessuti prodotti.
Nal 500 l'associazione ne aveva costruito uno sulla piazza Mercatale posto lungo l'asse da via di Mezzo o Pellicceria alla porta cittadina verso il fiume: al piano terra un lungo portico sul quale si affacciavano alcune botteghe oltre alla sede del Corpo bombardieri di Prato.
Nel 1775 le corporazioni pratesi delle arti furono soppresse e i tiratoi passarono sotto la gestione del Comune.
L'amministrazione di allora ebbe necessità - si legge nel calendario di biblifili pratesi del 1982- di sistemare a passaggio pubblico l'attiguo "Tondo" del Mercatale e quindi il tiratoio cinquecentesco, un vero modello dell'architettura dell'epoca, fu abbattuto nell'agosto del 1783 e sostituito da un altro lungo le mura urbane, presso il palazzo delle case nuove.
Era un grande edificio ad arcate progettato dall'architetto Giuseppe Valentini che l'aveva ampliato dal 1860 al 1866. Ma la storia del tiratoio non era finita: nel 1932 c'era bisogno della nuova  Casa del littorio e il regime sclese proprio quel luogo per costruirvi la sede, demolendolo quell'anno stesso.
Oggi l'edificio costruito con l'architettura dell'epoca, dopo essere stato per lunghi anni sede dell'ufficio del registro, è ora occupato dalla Guardia di finanza.


La Nazione 24 agosto 1994

Foto tratta da:"Scrittori pratesi del Novecento".Gruppo Bibliofili pratesi "Aldo Petri".Antologia a cura di Ernestina Pellegrini e Francesco Gurrieri.Edizioni Polistampa.


Torna su

joomla template

Copyright © Centro Ricerche Prato. Tutti i diritti riservati.

Per informazioni scrivere a info@crprato.it o chiamare il numero 331 3136316.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti ad un utilizzo dei cookie.
Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, premi su privacy policy.

Se accetti i cookie chiudi questo popup.