Prato nel mondo

Passeggiate tra Storia e Natura

PDFStampaE-mail

Passeggiate tra Storia e Natura
Un sodalizio che dura da diciassette anni


Risale oramai a diciassette anni fa l'idea di organizzare delle facili camminate, con lo scopo di far conoscere e apprezzare i luoghi accanto a casa nostra dimenticati o poco conosciuti.

Fin da subito quest'idea,dovuta all'infaticabile animatore Mauro Franceschini e a un nutrito numero di volontari,ha raccolto un grande consenso di pubblico,dopodichè anche le istituzioni hanno dato il loro avvallo e la loro disponibilità al progetto;La Circoscrizione di Prato Est, il Comune e non ultimo il circolo Arci "I Risorti" della Querce, sede delle camminate.  

Diciassette anni di impegno appassionato e pieno di curiosità,che ha permesso ai partecipanti sempre più numerosi con il passare del tempo di dare colore allo stare insieme ma anche di conoscere e apprezzare quella miniera di risorse che è il territorio pratese.

 


Il faggione di Luogomano


Calvana.La bandiera della Pace.25 aprile 2003


Calvana


Monteferrato - Le cave di Figline

Nelle pagine a seguire sono riportate solo alune delle innumerevoli escursioni fatte dal gruppo delle "Passeggiate tra Storia e Natura". Per ulteriori informazioni e per il programma consultare il circolo I Risorti Via Firenze n.323 La Querce, Prato.

http://www.arciprato.it/category/circoli/i-risorti/

 XII EDIZIONE

Domenica 11 dicembre 2011 è stato presentato presso il circolo ARCI " I Risorti" La Querce, il nuovo programma invernale Gennaio-Marzo 2012 delle " Passeggiate tra Storia e Natura" organizzate dal circolo "I Risorti" e patrocinato dalla Circoscrizione Est di Prato.
      Inoltre è stato presentato il libro fotografico:" Prato, la nostra città e la nostra gente". Il libro è a cura di: Egisto Nino Ceccatelli, Mauro Casi e Francesco Bolognini.

 

 


 

PASSEGGIATE TRA STORIA E NATURA

2012

Passeggiata all'Ex cementificio Marchino e le " Fornacine"

 


PASSEGGIATE TRA STORIA E NATURA

Passeggiata a Borgo San Lorenzo visita all'Antico Mulino ad acqua ancora funzionante, risalente probabilmente all'anno 845.

Mulino Margheri


14 aprile 2012

Inaugurata la biblioteca del Viandante

Il circolo "I Risorti" assieme al Gruppo Passeggiate tra storia e natura e con la fattiva collaborazione di tanti “camminatori” ha realizzato la "Biblioteca del viandante" dove è possibile prendere a prestito gratuitamente libri relativi ad argomenti di viaggi di natura e di storia ed altro.
L’elenco completo dei libri disponibili sarà consultabile sul sito del circolo all’indirizzo 
www.irisorti.it
 

 

Articolo del settimanale: Metropoli


 PASSEGGIATE TRA STORIA E NATURA
Incontrando la notte in Calvana

9 giugno 2012

Dai ‘Bifolchi’ in direzione della Casa Rossa e Pian Lungo, con eccezionali  panorami. Visitando il Chiesino di Cavagliano e passando da Casa al Piano, proseguendo per Cavagliano con Visita alla Chiesa diroccata di San Biagio. Continuando il percorso verso l’area attrezzata per la cena al sacco a Casa Bastone, dove dopo cena Roberto Dei ci ha introdotto nell'affascinate mondo dell'Astronomia.

San Biagio a Cavagliano

Foto di gruppo

Veduta notturna di Prato da Casa Bastone


21 giugno 2012
Passeggiate tra storia e natura
EDIZIONE XII


Solstizio  d'estate, visita alla grande meridiana del Duomo di Firenze.
Risale al 1743 il più alto gnomone mai realizzato in una chiesa e il più antico conservatosi. Esso consente di controllare il momento del passaggio del sole al solstizio d'estate . Tra maggio e luglio i raggi solari, filtrando attraverso il foro, danno  luogo a una immagine del sole sul pavimento della Cappella della Croce, dove si trovano i segni solstizi rinascimentali e la linea meridiana installata nel settecento da Leonardo Ximenes.



 

Sabato 13 ottobre 2012

Passeggiate tra storia e natura
EDIZIONE XII

La presa di Prato

La presa di Prato:Piazza Mercatale – Porta al Serraglio – Piazza Sant’Agostino - Palazzo Comunale Prato.

Il 29 agosto gli spagnoli spostarono l’artiglieria dal Mercatale verso Porta al Serraglio. L’assalto fu estremamente violento: i pratesi riuscirono a chiudere una breccia aperta nelle mura presso la chiesa di Sant’Agostino, ma furono sopraffatti da gruppi di assalitori che riuscirono a scalare le mura. 

Un contemporaneo, Iacopo Modesti ricorda così il sacco che durò 22 giorni: ‘Il sacco fu universale di tutta la roba e di tutte le persone e di tutti i luoghi sagrati e profani’. Finalmente il 19 settembre l’esercito spagnolo lasciò Prato dirigendosi verso l’Emilia:la città era spogliata.

Itinerario a cura del Dott:Fabrizio Trallori. Ritrovo ore 14:30 nei giardini di  Piazza Mercatale. Inizio della passeggiata  ore 15:00.

Dopo la passeggiata andremo nel salone del Consiglio Comunale dove il Dott:Fabrizio Trallori continuerà la lezione sui tragici fatti del “sacco di Prato”.


Alcune immagini della passaggiata storica

 

 

 

 

Il Dott.Fabrizio Trallori e Franceschini Mauro, organizzatore delle Passeggiate

Dott.Fabrizio Trallori

Il saluto dell'Assessore Giorgio Silli

Vedi anche: Il Sacco di Prato


Passeggiate tra storia e natura

Domenica 9 dicembre 2012 Circolo "I Risorti" La Querce - Via Firenze 323 -Prato-

Presentazione del programma delle passeggiate inverno 2013


 


Auguri di Natale al circolo i Risorti

 


ANNO 2013

Passeggiate tra storia e natura
EDIZIONE XIII°

 Domenica 3 febbraio 2013
Alta valle del Bisenzio

Dal borgo di Luogomano, tra faggi e castagni siamo arrivati al monumentale faggione che abbiamo trovato in parte abbattuto dalla neve proseguendo per il rifugio delle Barbe. Qui abbiamo abbiamo acceso il focolare sul quale abbiamo cotto quello che ci eravamo portato per mangiare. Siamo tornati a Luogomano facendo un percorso ad anello.

 

Rifugio Le Barbe


 

Faggione di Luogomano

Nei giorni scorsi il secolare faggione (vero spettacolo della natura)è stato trovato schiantato dalla neve e dal gelo.

Una parte del faggione a terra.

Il video su Youtube

http://youtu.be/jXm-2J8n-Ws


Passeggiate tra storia e natura
EDIZIONE XIII°

Domenica 7 aprile 2013
Festa di Parimavera a Gonfienti


Gonfienti e dintorni.Passeggiate tra storie e natura: il territorio di Gonfienti.A cura di Fabrizio Trallori, Maurizio Negri e Romina Rosadoni.

Maurizio Negri (Geologo)       Fabrizio Trallori (storico)      Romina Rosadoni (Naturalista)

Moltissime persone come sempre,  presenti alle Passeggiate tra storia e natura

 


Passeggiate tra storia e natura
Edizione XIII

Sabato 20 Aprile 2013
La Via degli Etruschi
da Artimino a Prato

Dopo la visita al Museo Etrusco di Artimino abbiamo iniziato la passeggiata  immergendosi nell' atmosfera etrusca. Poi siamo scesi attraverso un bellissimo paesaggio che tocca anche il tumolo di Montefortini a Comeana. Una volta arrivati a Poggio a  Caiano abbiamo raggiunto il Parco delle Cascine di Tavola,termine della nostra camminata.

 



 Passeggiate tra storia e natura
Edizione XIII

Domenica 21 Aprile 2013
Massa Marittima (GR)

Miniere e minatori: dalla Preistoria all'età moderna. Escursione nella zona di Massa Marittima dove conosceremo le particolarità geologico - minerarie del territorio e le testimonianze della presenza di popolazioni preistoriche.

"Al mattino, dopo avere effettuato una breve sosta a Massa Marittima, siamo arrivati con l'autobus a Pianizzoli e dopo una breve camminata abbiamo visitato la "grotta del Frate" e la "grotta dei bambini".

Il pranzo al sacco è stato consumato in un'area attrezzata vicino al Lago dell'Accesa. Dopo pranzo abbiamo visitato la miniera "Giulia", scavata all'inizio del novecento , dove  si possono vedere bellissime mineralizzazioni. "

La Grotta dei bambini

La miniera Giulia



 


Passeggiate tra storia e natura
Edizione XIII


Giovedì 25 aprile 2013
Festa della Liberazione in Calvana

Festa della Liberazione in Valibona e inaugurazione del Museo della Resistenza.

Siamo partiti a piedi dalla zona del tiro al piattello, in località le Croci di Calenzano, verso Valibona. Arrivati qui abbiamo partecipato alla Festa della Liberazione e all'inaugurazione del Museo della Resistenza.
Dopo il pranzo a sacco, ci siamo recati in Calvana a visitare una grotta, guidati dai componenti dell' Unione Speleologica Calenzanese.
In seguito una parte del gruppo, sempre a piedi, è tornata a La Querce.

 


Passeggiate tra storia e natura
Edizione XIII

Sabato 11 maggio 2013
Incontrando la notte alla villa di Collina (Calenzano)

Il percorso che ci ha portato alla Villa di Collina è in leggera salita con un bella vista su Monte Morello. Una volta raggiunta la Villa, abbiamo ammirato lo splendido piazzale, da dove si gode un panorama eccezionale della Val Marina, della Calvana e di Monte Morello. Visitato il belvedere e i dintorni, abbiamo cenato al sacco sotto la torre medievale e dopo avere osservato le costellazioni con Roberto Dei, siamo ritornati a Legri.

Villa di Collina

La Torre

Villa di Collina

Foto di gruppo

La Chiesa

Il monumento


La torre

Villa di Collina bellssima foto notturna


Passeggiate tra storia e natura
Edizione XIII

 

10-17 maggio 2013

Conferenze dell'Architetto Giannandrea Capecchi su:
"Sacra geometria,archetipi geometrici della dea madre e armonia delle forme costruttive."
 
 
Grande curiosità ed interesse ha suscitato nel pubblico le due conferenze tenute dal nostro collaboratore Dott.Architetto Giannandrea Capecchi al Circolo Arci "I Risorti" inerenti la Geometria Sacra sulle scoperte da lui effettuate nella Basilica Celestiniana di Collemaggio a L'Aquila.A breve saranno pubblicate anche sul nostro sito (www.crprato.it) le sue ricerche.
 


 
Santa Maria di Collemaggio (Aquila)
 
 
 

 

Passeggiate tra storia e natura
Edizione XIII

Domenica 19 Maggio 2013
San Galgano e Montesiepi

la Rotonda di Montesiepi è ancora più antica della grande Abbazia di San Galgano, infatti fu edificata, tra il 1182 ed il 1185, sulla collina dove San Galgano trascorse un anno della sua vita e dove infisse nella roccia la sua spada.

(Visita a cura del Dott.Arch.Giannandrea Capecchi.)

http://it.wikipedia.org/wiki/Cappella_di_San_Galgano_a_Montesiepi


 

Abbazia di San Galgano


La rotonda di Monte Siepi e la spada nella roccia

 


Passeggiate tra storia e natura
Edizione XIII

Sabato 08 Giugno 2013
Incontrando la notte alle “Soda”

Arrivati a Mangona, localita' che si trova nel comune di Barberino di Mugello, Giannandrea Capecchi ci ha narrato la storia dei Conti Bardi proprietari della zona fino dal XII secolo e dell'omonimo castello che qui sorgeva.

 Partiti da qui verso le ore 18.15, facendo un percorso ad anello e passando dalla parte bassa della vallata, siamo giunti in località "Le Soda" che si trova ad un altezza di circa 670 metri, dove si può osservare un bellissimo panorama.

Dopo la cena al sacco e un piccolo rinfresco offerto dal gruppo Centro Ricerche Prato (www.crprato.it), Siro, un componente del gruppo ha introdotto brevemente il tema: "Parliamo di UFO ". Dopodichè, la serata si è conclusa con l'osservazione della volta celeste guidata dall'astrofilo Roberto Dei.

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 Per ulteriori informazioni http://www.irisorti.it/

Tutte le iniziative e le foto anche su: https://www.facebook.com/risorti.circolo?fref=ts

 


 

 Passeggiate tra storia e natura
Edizione XIII

Domenica 16 Giugno 2013
Escursione sul Pratomagno


Siamo saliti sull'ampio e panoramico crinale del Pratomagno, percorrendolo fino alla croce che ne segna il punto più alto 1591 metri.Pranzo al sacco. Al rientro abiamo visitato l'antico paese di Trappola.

 

 

 

 

 

 

 

 

Il trasvolatore Herbert Hinkler qui precipitato con il suo aereo nel 1933.Clicca per vedere articolo

 


Servizio fotografico di Massimo


  Domenica 23 Giugno 2013

Un gradevolissima e piacevole visione....

Passeggiata da Filettole in direzione della Villa “La Terrazza”, i Borghi di Carteano, Canneto e infine il Rio Buti. Passeggiata a cura del Dott: Fabrizio Trallori. Partecipazione libera e gratuita.

Partenza della passeggiata dalla Chiesa di Filettole

 

"La terrazza" Il Dott. Trallori  ci narra la storia di questi luoghi

 

 

Sosta presso la fonte che anticamente era collegata nel XVII secolo all’acquedotto pratese.

 

 

Roberto Dei ci parla del Cavalciotto. Sistema di canalizzazione delle acque risalente all'XI° Secolo.

 

 


Per ulteriori informazioni http://www.arciprato.it/category/circoli/i-risorti/

Ulteriori foto e passeggiate ANNO 2014 sulla rubrica: "Passeggiate tra Storia e Natura"

Torna su

 

joomla template

Copyright © Centro Ricerche Prato. Tutti i diritti riservati.

Per informazioni scrivere a info@crprato.it o chiamare il numero 331 3136316.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti ad un utilizzo dei cookie.
Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, premi su privacy policy.

Se accetti i cookie chiudi questo popup.