Prato nel mondo

50 anni fa veniva inaugurato il Ponte Petrino

PDFStampaE-mail

(1966-2016)
 
 
 
Il ponte Petrino oggi

Ma chi era Petrino ?

Il vecchio ponte sul Bisenzio si dice costruito dal generale romano Marco Petreio, detto Petrino (110 a.C. – aprile 46 a.C.) che fu anche un abile geniere. Combattè contro Catilina nel Pistoiese e lo sconfisse.

Del vecchio ponte rimangono solo poche rovine.

Le rovine

--------------------------------

Fonti: GIORNALE DEL MATTINO 31-5-1966

Il “via” al Ponte Petrino
Giovedì mattina, alle 9.30, sarà inaugurato ufficialmente il Ponte Petrino.  Il collaudo, affidato all'ing. Bruno Bottao dell'università di Bologna, ha dato esito positivo. Il nuovo ponte è lungo circa 52 metri ha un piano viabile largo oltre venti metri,  e largo oltre venti metri con due carreggiate di metri 6,75, marciapiedi per i pedoni e uno spartitraffico centrale su cui poggiano i piloni dell’illuminazione. L'opera e costruita in cemento armato e attraversa il fiume con tre “campate”di circa 18 metri ciascuna. La viabilità pratese si arricchisce di una nuova “maglia” che, per il momento limiterà la sua funzione a congiungere la via Firenze col viale Montegrappa. La vera funzione del ponte è tuttavia quella di saldare la viabilità a nord del  Bisenzio con l’autostrada declassata: per far questo occorre che sia completato il viale Piero Della Francesca che per ora arriva soltanto a via Ferrucci ( nel bilancio di quest’anno è stanziata la spesa di 200 milioni). Il ponte aumenterà la sua utilità anche con la valorizzazione della via Borgovalsugana e prolungamento, attraverso la costruzione del nuovo ponte sul Bisenzio al Palco che collegherà quella viabilità  con la via Bologna (anche per questo ponte  esiste soltanto il progetto e la previsione in bilancio: 400 milioni di lire).
Per il momento preoccupa molto la situazione del traffico al quadrivio del Ponte Petrino, già pericoloso finora, e che adesso viene “arricchito” di una nuova- e prevedibilmente forte-corrente di traffico. Sono preoccupati in particolar modo i pedoni e i familiari dei bambini che debbono attraversare il quadrivio per andare a scuola. Un sicuro passaggio pedonale era già stato promesso dall’ex sindaco  Giovannini al consigliere Luciano Santini. Per ora non sarà costruito.

Fonti: GIORNALE DEL MATTINO 31-5-1966

                                                                        ---------------------------------

Il parco Marco Petreio Petrino nei pressi del ponte

 

Torna su

joomla template

Copyright © Centro Ricerche Prato. Tutti i diritti riservati.

Per informazioni scrivere a info@crprato.it o chiamare il numero 331 3136316.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti ad un utilizzo dei cookie.
Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, premi su privacy policy.

Se accetti i cookie chiudi questo popup.