Prato nel mondo

28 giugno 2014 Aspettando la notte all'Alpe di Cavarzano

PDFStampaE-mail

SABATO 28 GIUGNO 2014

Aspettando la notte all'Alpe di  Cavarzano (1009 mt)

Giunti in auto, per la strada panoramica, all'Alpe di Cavarzano, abbiamo lasciato le auto e ci siamo inoltrati nel sentiero Cai N.25, che da 1009 metri di altitudine, in circa 40 minuti ci ha portato alla Fonte del Romito 765 mt. presso il torrente Setta.

Durante il percorso Enzo Giannecchini ci ha parlato della morfologia del territorio e dell'ambiente boschivo.

Enzo ci introduce alla morfologia del territorio  

 

Dalla Fonte del Romito siamo risaliti, sul sentiero Cai N.23, alla capanna detta "del Fanale" 920 metri e poi alla fonte di Canapale nei pressi del campo Scout.

Infine, dopo circa un'ora e trenta di cammino, siamo tornati di nuovo all'Alpe, dove abbiamo mangiato al sacco.

Nel frattempo, il Gruppo Astrofili di Prato POLARIS  hanno montato i loro telescopi e ci hanno fatto vedere le principali costellazioni, Saturno,Marte,M13, alcune nebulose e molto altro ancora.

 

La sorpresa è stata grande quando i presenti hanno visto volare il drone, che gli astrofili avevano portato con loro per una ripresa dall'alto. 

Vedi ripresa su:https://www.facebook.com/pages/Polaris-Associazione-Astrofili-Prato/298483203524385?fref=ts

Le condizioni meteo hanno favorito l'osservazione della volta celeste.La professionalità e la competenza del gruppo Polaris sono state ineccepibili ed hanno contribuito a rendere la serata un vero successo.


Il programma fa parte delle "Passeggiate tra Storia e Natura 2014"


 

 www.crprato.it

http://www.arciprato.it/category/circoli/i-risorti/

joomla template

Copyright © Centro Ricerche Prato. Tutti i diritti riservati.

Per informazioni scrivere a info@crprato.it o chiamare il numero 331 3136316.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti ad un utilizzo dei cookie.
Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, premi su privacy policy.

Se accetti i cookie chiudi questo popup.