Prato nel mondo

Poesia di Graziano Bardelloni:Dal pelo al filo

PDFStampaE-mail

Poesia di Graziano Bardelloni scritta in occasione della conferenza del Prof.Enzo Giannecchini al Museo del Tessuto di Prato sul tema: “ABBIGLIAMENTO:CASO O NECESSITA’?”

TRA PREISTORIA E STORIA OVVERO "DAL PELO AL FILO"

Da quando, fin dai tempi dei primati,
L'uom sulla terra, fece i suoi percorsi
il corpo pien di peli, eran scontati
d'immagin miste, tra le scimmie e gli orsi.
 
Poi il vello se ne andò e fu il bisogno,
di ripararsi, di quello che di brutto dette il cielo,
di pelli ricoprirsi, fu il gran sogno
che la natura offrì, alla perdita del pelo.
 
Molti millenni, dall'ora son trascorsi
e la necessità, lo fa l'ingegno,
chissà, quali sono stati i suoi percorsi
in questi luoghi.... il tesser fu l'impegno.
 
Alla nostra cittadina gli è dovuto,
la storia che a noi, ha tramandato
con la mostra odierna del tessuto,
con il lavor che passa... e che passò da Prato.

Bardelloni Graziano - 23 aprile 2014

 
joomla template

Copyright © Centro Ricerche Prato. Tutti i diritti riservati.

Per informazioni scrivere a info@crprato.it o chiamare il numero 331 3136316.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti ad un utilizzo dei cookie.
Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, premi su privacy policy.

Se accetti i cookie chiudi questo popup.